Luigi Pasquali e il Dialetto Bobbiese

 

Presidente Onorario della nostra associazione, creatore del sito

" il notiziario Bobbiese", scrittore e pubblicista di diversi saggi ed articoli su Bobbio.

Cultore appassionato del nostro dialetto,  ha pubblicato nel 2009       "La Grammatica Bobbiese" e nel 2007 per la Casa Editrice  Edizioni Amici di San Colombano in collaborazione con Mario Zerbarini,  il  "Vocabolario del Dialetto Bobbiese".

Studioso della storia della Val Trebbia , di Bobbio, delle sue tradizioni e degli antichi mestieri e laboratori artigianali.


Questa grammatica è nata dalla necessità di evidenziare nel “Vocabolario del Dialetto Bobbiese" tutte le possibili regole esistenti nella nostra parlata. Utilizzando lo schema adoperato dalle maggiori opere sull'argomento sono riuscito ad analizzare ed approfondire tutti gli aspetti del dialetto anche se, molte volte, mi sono trovato nell'impossibilità di risolvere alcuni problemi.

Il Dialetto bobbiese è senza regole: quando si crede di averne individuata una, subito una frase la smentisce. Il fatto è che si basa su delle consuetudini fissate nel tempo, le fa regole, ma queste sono nate dalla fantasia basata sulla armonia della parlata che, come musica, diventa uno spartito di note fisse senza alcuna variazione.

L’importante è stato entrare in queste consuetudini, capirne i suoni e trascriverle con umiltà, fissandole e mettendole a disposizione di tutti gli studiosi che, in futuro, vorranno nuovamente affrontare lo studio di questo dialetto e con esso la storia subita dalla nostra Città.

Un ringraziamento vada all'amica Anna Manfredi che, con la sua pazienza e la padronanza del nostro linguaggio mi ha permesso di analizzare certi gruppi discorsivi e con la sua competenza mi ha potuto, da subito, dare la convinzione che questo mio lavoro, serio ed approfondito, sarebbe riuscito nel modo migliore ed essere convincente

Gigi Pasquali

Il Vocabolario del Dialetto Bobbiese è ormai una realtà e l’8 settembre è stato presentato alla popolazione nell’uditorio comunale. La presenza di molte persone, ma soprattutto la presentazione fatta dal Prof. Angelo Stella docente di storia della lingua italiana dell’Università di Pavia e illustre componente dell’Accademia della Crusca hanno gratificato e legittimato il lungo lavoro degli autori. Questi, Gigi Pasquali e Mario Zerbarini, hanno così completato quel progetto che, nell’ambito della Sezione Arte e Cultura da loro fondata nel sodalizio della Famiglia Bubièiza, prevedeva lo studio e l’approfondimento della nostra parlata.

Già nel 1995 avevano ottenuto dal prof. Enrico Mandelli, studioso indiscusso ed interprete dell’anima di Bobbio e delle sue tradizioni, il primo studio sul nostro dialetto. Il Dialetto Bobbiese «non è una vera grammatica organica, scientifica è soltanto una raccolta di spunti grammaticali suggeriti a coloro che volessero dedicarsi allo studio di un argomento oggi abbastanza di moda “le radici” di un modo di parlare, per vedere un poco più a fondo nella storia di una gente, che attraverso quel “parlare” esprime i suoi sentimenti, la sua cultura, la sua vita» così le parole del Professore nella sua introduzione.

Gli autori del vocabolario hanno allora raccolto l’invito e con modestia, pazienza e tanta buona volontà, hanno voluto fissare nel tempo quel modo di esprimersi “unico, libero, senza regole” basato solo sulle consuetudini, talvolta contraddittorie, che si sono stabilite come regole nel tempo.

Il vocabolario raccoglie circa 9000 vocaboli e questi aiutano, quasi con affetto, a percorrere quella strada che la Storia ha scolpito attraverso moltissime generazioni. Certe parole emergono da un passato lontano, da eventi paurosi, ma anche da momenti di vita quotidiana. Attrezzi, cose, stati d’animo, paure,  rimaste oggi solamente come parole ma che indicano chiaramente l’evolversi degli eventi, il passare del tempo.

La raccolta dei vocaboli è avvenuta  con l’aiuto di collaboratori che vantano le loro origini derivanti da diverse generazioni presenti nella nostra Città, ma anche ascoltando attentamente il parlare della gente.

Un’opera che merita rispetto visto che è costata agli autori otto anni di impegnativo lavoro, di studio e di continue verifiche. Il “Vocabolario” come “Il Dialetto Bobbiese” del prof. Enrico Mandelli resteranno come pietre miliari per lo studio della nostra parlata e saranno tenute sicuramente come punti di riferimento per tutti quelli che in futuro vorranno portare avanti questo discorso. 

Articolo apparso su "La cronaca" l'11 settembre 20007. In alto a sinistra, il professore Angelo Stella, a destra uno degli autori, Gigi Pasquali
Articolo apparso su "La cronaca" l'11 settembre 20007. In alto a sinistra, il professore Angelo Stella, a destra uno degli autori, Gigi Pasquali

Download
scarica " Il dialetto bobbiese nella storia" a cura di Luigi Pasquali ed 2017
scarica " Il dialetto bobbiese nella storia" a cura di Luigi Pasquali ed 2017
Il dialetto bobbiese nella storia.pdf
Documento Adobe Acrobat 41.4 KB

Download
novità ed integrazioni da Da www.ilnotiziariobobbiese.net 2017
novità ed integrazioni da Da www.ilnotiziariobobbiese.net 2017
Da www.ilnotiziariobobbiese.net.pdf
Documento Adobe Acrobat 20.0 KB

Pubblicazioni:  

UNIONE SPORTIVA BOBBIESE …. A cent’anni                  Autori:   Gigi Pasquali e Paolo Mozzi                    anno 2013

GRAMMATICA  BOBBIESE                                                      Autore :  Gigi Pasquali                                             anno 2009

VOCABOLARIO DEL DIALETTO BOBBIESE                       Autori:     Gigi Pasquali e Mario Zerbarini             anno 2007

UNIONE SPORTIVA BOBBIESE  90 anni di storia                Autori:  Gigi Pasquali e Paolo Mozzi                    anno 2005            

CENTO ANNI DI STORIA BOBBIESE                                   Autore:  Gigi Pasquali                                          anno 2003